Scatto fisso Sfida: una scommessa su di un cavallo di razza abbandonato

Ieri io e Sfida abbiamo fatto la prima uscita insieme, rigorosamente cittadina vista la sua voglia di percorrere vie anguste ed animate di vita il più chiassosa possibile.

Sfida: Un cavallo di razza da salvare da salvare

Sfida: Un cavallo di razza da salvare da salvare

Abbiamo subito fatto amicizia e la prima sensazione che mi ha trasmesso è stata di assoluta felicità….non lo credevo possibile: una bicicletta che trasmette felicità! Mi sentivo ritornato bambino che con il suo gioccatolino nuovo cerca di trascorrere tutto il tempo disponibile assaporandolo fino in fondo e godendo di ogni suo minimo e, agli occhi degli adulti, insignificante dettaglio. Percepivo persino la sua felicità di essere riuscita ad assaporare il piacere della strada zeppa di vita di un paese che nel suo giorno prefestivo allestisce il suo mercato e lo riempie di persone vociferanti e indaffarate avvolte da un tepido sole autunnale…..mi ringrazia a modo suo sfoderando tutte l sue doti di generosa scorrevolezza elargita nel più assoluto silenzio per merito del suo pignone fisso completato da una linea di catena assolutamente perfetta……durante il nostro passare non si percepisce il minimo rumore se non lo stridio della mescola dei pneumatici nell’asfalto riscaldato dal sole.

E’ un’atmosfera magica quella che ci circonda…….ma procediamo con ordine:

Vado da Federico e in negozio ha questa bicicletta da corsa che ha avuto un passato migliore con un telaio leggerissimo in acciaio misura 53, forcellini di forcella e posteriori marcati Campagnolo e supporto del movimento centrale alleggerito. L’ho trovata con una bella guarnitura Nervar Star, un cambio ed un deragliatore Sachs Huret con i relativi manettini…..ma ha il telaio con il tubo sella rotto: uno scempio perpetrato per cercare di togliere un reggisella rotto ed incastrato al suo interno.

Per me è nata una sfida: ridare vita a questa bellissima bicicletta, nata per correre, senza sostituire il tubo piantone massacrato dall’incuria a dalla mancanza di utensili adatti. In quel momento non sapevo proprio come avrei fatto, ma avevo una sola certezza:  sarebbe diventata una single speed/scatto fisso e, visto che il telaio era di produzione meravigliosamente italiana ad opera di Poretti in Legnano,doveva essere una fixed con compoentistica per lo più italiana ad eccezione di quei componenti che erano già montati e che sarebbe stato un delitto sostituire: la meravigliosa guarnitura Nervar Star (alleggerita splendidamente dall’artigiano che l’ha montata)  e i freni Weinmann 500 che meritano sicuramente una seconda occasione visto la loro spettacolare scorrevolezza…la rimanenza dei componenti ritornerà utile per altri progetti.

Dopo due anni spesi per capire come fare per ridare dignità a questo gioiello la fase del progetto si è conclusa con una idea: la parte danneggiata del telaio sarebbe stata tagliata scheletrando il tubo piantone e la necessaria resistenza, sarebbe stata demandata al tubo reggisella opportunamente modificato per svolgere bene il proprio dovere.

A questo punto avevo anche già maturato l’idea grafica che doveva essere moderna ma non troppo per non snaturare la provenienza del telaio e della componentistica che avrei montato e quindi la rinascita poteva cominciare….purtroppo non tutti i componenti sono italiani, ma il risultato è eccellente lo stesso.

SCHEDA TECNICA                                                              Se Vuoi vedere altre immagini vai alla pagina Facebook

TELAIO: Poretti in acciaio Columbus a congiunzioni

SERIE STERZO: Bohhh Vintage Steel Cromata splendida…

ATTACCO MANUBRIO: ITM Eclipse NOS acciaio al Nb-Va cromato

MANUBRIO: ITM moustache alluminio NOS

LEVE FRENO: Shimano RX100 NOS

FRENI: Weinmann 500 con pattini per V-Brake

GUARNITURA: Nervar Star vintage corona 52 denti alleggerita

MOZZI: Miche Primato Pista; posteriore FLIP-FLOP pista/strada con pignome Miche Z18 e RL Cromata Z18

CERCHI: Ambrosio Silver

CaTENA: KMC Z1 INOX

CATENA: KMC Z1INOX

PEDALI: Shimano DEORE SPD….

Annunci

One thought on “Scatto fisso Sfida: una scommessa su di un cavallo di razza abbandonato

  1. Pingback: Fixed Sfida: Una nuova nata in Fucina | La fucina delle biciclette

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...